Archives

aprile 2013

Sotto il grande ombrello della psicoterapia…

L'Insolente Costruttivista No Comments

Nella relazione professionale con l’Altro ci interroghiamo continuamente riguardo gli strumenti “più utili” da utilizzare, per canalizzare nuove esplorazioni e aprire il campo dell’esperienza.

Solitamente preferiamo usare il canale verbale, in cui forse ci sentiamo più allenati e preparati nel nostro cammino professionale.

Ma c’è la possibilità di sperimentarsi anche con altre tecniche all’interno della psicoterapia? Cosa possiamo inserire sotto questo grande ombrello? Le tecniche possono aprire nuove esplorazioni e le canalizzano, o al contrario le condizionano?
Possiamo in terapia sperimentarci con poesie, immagini, giochi….? E come lo proponiamo? Quali sono gli strumenti che più ci piace usare in terapia?

E’ aperto il confronto, la condivisione delle nostre esperienze e idee, per poterci arricchire nelle reciproche differenze.